Escursioni tra Val Brembana e Seriana | Rifugi di Lombardia TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Vacanze in quota

Escursioni tra la Val Brembana e Seriana

  • Difficoltà: Escursionistico E / EE

Pizzo del Salto, Pizzo Diavolo, Monte Aga, Pizzo Redorta, sono tra le vette che dividono la Bergamasca dalla Valtellina. Tra il Rifugio Longo, il Calvi e il Brumone possiamo passare diversi giorni in valli selvagge su comodi sentieri che portano a laghi e cime molto panoramiche.

Da Carona (BG) si accede ad una delle più belle valli dell’Alta Val Brembana. La conca che ospita il Rifugio Calvi e la nascosta valle che porta al lago del Diavolo e Rifugio Longo sono luoghi molto conosciuti dai bergamaschi ma inediti per il resto degli escursionisti. Da Carona in poco più di un’ora si può raggiungere il Rifugio Longo dove pernottare una notte e salire il giorno dopo il Pizzo Diavolo, cima panoramica che offre una vista completa sulle Orobie e le Alpi Retiche.

Dal rifugio Longo un lungo itinerario di 4 ore quasi tutto in costa, supera il passo Sellette, il passo di Valsecca a 2500m, confine tra la Valle Brembana e Seriana e porta in Val Secca e al Rifugio Brunone. La Val Secca è un luogo molto selvaggio e le cime attorno, come il Pizzo del Salto (Escursionistico EE), sono vette che non provano invidia verso montagne molto più alte. Al rifugio Brunone si ammira una delle vette più alte delle Orobie, il Pizzo Redorta.

Il Rifugio Calvi posto nella conca del lago Fregabolgia, permette in più giorni di visitare diversi laghi alpini. Il lago Rotondo, Poris, Curiosi, Cabianca, sono luoghi perfetti per rilassarsi e affrontare escursioni semplici adatte anche ai ragazzi. E’ possibile in una giornata concatenare tutti i laghi, oppure dormire qualche giorno in rifugio e godersi creste, valli e laghetti in tutto relax, specie ad inizio della stagione estiva oppure a settembre.

C’è l’imbarazzo della scelta sia per i camminatori esperti che per chi vuole passeggiare respirando l’aria fresca delle Orobie.

 

 

Tempo di percorrenza

2 ore al rifugio Calvi

1:15 al rifugio Longo

4/5 ore al rifugio Brumone

Dislivello complessivo

Dai 300 ai 600m dipende dall'itinerario

Inizia l’avventura Informazioni utili per affrontare l’escursione proposta

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto