TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Vacanze in quota

In Val Imagna ai "Tre Faggi" di Fuipiano

  • Durata complessiva: 2 ore totali
  • Difficoltà: Turistico

Conosciuto come il “tetto della Val Imagna” i Tre Faggi sono un luogo panoramico e rilassante ideale nel periodo primaverile e autunnale per una comoda gita fuori porta alla scoperta della nascosta Val Imagna a due passi da Bergamo.

 

La Val Imagna è una valle laterale della Val Brembana che rimane un po in disparte, nascosta a Sud dal Resegone e il monte della Valcava, per chi proviene dalla pianura. Le sue montagne offrono vari e appaganti itinerari spesso ad anello adatti a tutti e percorribili in tutte le stagioni.

La vegetazione prevalente in alta valle è il bosco di faggio e betulla. La maggiore elevazione è lo Zuc di Valbona che si forma dalla Costa del Palio ben individuabile per i suoi grandi pascoli.

Fuipiano è il punto di partenza per diverse escursioni. Seguendo il sentiero n.579 su strada forestale si entra in un bosco di faggi ben conservato che in autunno si colora di un giallo-rosso molto intenso. Si percorre la strada sino ad entrare nei prati. Poco dopo si abbandona il versante, per salire a sinistra all’interno del bosco. Arrivati a quota 1400m si prosegue sulla destra su un facile sentiero che in piano si mantiene su ampi prati fino ai Tre Faggi a 1340m all’incrocio con il sentiero 571.

Arrivati ai faggi vi consigliamo di aprire un bel libro e godervi le prime giornate calde di primavera in totale solitudine con vista sul versante Nord del Resegone.

 

 

 

Tempo di percorrenza

2 ore totali

Dislivello complessivo

450m da Fuipiano.

Inizia l’avventura Informazioni utili per affrontare l’escursione proposta

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto