Ricetta Sciatt al Rifugio Cà Runcasch in Val Malenco TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Rifugi del gusto

Sciatt al Rifugio Cà Runcasch

Cà Runcasch si trova a 2170 mt ed è raggiungibile in soli 45 minuti di facile cammino. La cucina curata dallo stesso gestore offre piatti tipici della zona, dalle polente taragne con spiedini, brasati e salmì, ai pizzoccheri o gnocchetti fatti in casa, per poi concludere con dolci di produzione propria. Insieme a Giancarlo andiamo alla scoperta di una tipica ricetta che potete trovare al suo rifugio: i buonissimi Sciatt!

Ingredienti
Ingredienti per 4 persone

300 gr. Farina di grano sarceno
200 gr. Farina bianca
300 gr. di formaggio casera

1/2 lt di acqua gassata
2 cucchiai di pane grattugiato
½ cucchiaino da caffè di bicarbonato
1 bicchierino di grappa secca
Sale q.b.

Preparazione
Tagliare il formaggio a cubetti di circa 1 cm o poco più.
In una terrina mettere l’acqua, a seguire la birra.
Aggiungere le farine un po’ alla volta, mescolare con frusta fino ad ottenere una pastella morbida.
Aggiungere il bicarbonato, il bicchierino di grappa ed alla fine il sale.
Mescolare energicamente e lasciar riposare l’impasto non meno di 45 minuti al fresco.
Dopodiché scaldare abbondante olio in pentola o friggitrice.
Aggiungere i cubetti di formaggio all’impasto mano a mano che verranno poi immersi nell’olio.
Quando l’olio è bollente, con l’aiuto di un cucchiaio di legno raccogliere un poco di impasto che contenga un cubetto di formaggio e lasciarlo cadere nell’olio bollente e proseguire via via di seguito.
Lasciar gonfiare e colorire per bene.
Scolare e servire caldi con insalata verde, meglio se cicorino.

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto