Il taroz: sapori antichi | Rifugi di Lombardia TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Rifugi del gusto

Taroz, sapori antichi

Da sempre un piatto tipico della cucina povera, il taroz si crea utilizzano le materie tipiche del territorio valtellinese.
Un piatto ricco di calorie che nel tempo è stato rivisitato e riproposto nei rifugi della Valtellina.
Potete trovare questo buonissimo piatto al Rifugio Cá Runcasch (Località Alpe Campagneda – Lanzada – So)

Preparazione
Lessare le patate senza buccia e i fagiolini in acqua salata.
Nel frattempo tagliare a cubetti il formaggio. A cottura ultimata, scolare le patate e i fagiolini e ridurre le patate in pezzi non regolari.In un tegame o pentola antiaderente, sciogliere metà del burro e aggiungere i fagiolini, le patate, la noce moscata (facoltativa), il sale e il pepe. Cuocere a fuoco moderato, mescolando con un cucchiaio di legno per amalgamare il tutto.In un altro tegame, rosolare la cipolla nel burro rimanente fino a quando non inizia ad i m b i o n d i r e . Versare il burro sopra le verdure e aggiungere il formaggio a cubetti. Servire ben caldo, meglio se accompa gnato con qualche fetta di salame.

Ingredienti per 4 persone
400 gr di patate;  200 gr di fagiolini o piattoni; 200 gr di formaggio casera; 100 gr di burro; 50 gr di cipolla; 200 gr di formaggio d’Alpe. sale; pepe; noce moscata;

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto