Ricetta Coniglio arrosto al Rifugio SEV TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Rifugi del gusto

Coniglio arrosto al Rifugio SEV

Il rifugio SEV gestito dall’associazione ASD S.E.V. Valmadrer grazie a gruppi di volontari, si trova a 1276 mt nella zona di Pianezzo, a fianco dei Corni di Canzo, meta abituale degli escursionisti del nostro territorio lecchese.
Scopriamo insieme la ricetta del coniglio arrosto, tipico piatto del rifugio.

Ingredienti
CONIGLIO
ROSMARINO q.b.
2 BICCHIERI VINO BIANCO SECCO
1 BICCHIERE DI MARSALA
BRODO DI CARNE q.b.
BURRO 30 GR.
OLIO q.b.
SALE GROSSO

Preparazione
FARE A PEZZI IL CONIGLIO E DISPORLO IN UNA TEGLIA CAPIENTE.
AGGIUNGERE IL ROSMARINO (3 RAMETTI), IL BURRO A FIOCCHETTI, L’OLIO E MESCOLARE
SALARE Q.B.
METTERE LA TEGLIA SUL FUOCO A FIAMMA VIVACE E ROSOLARE IL CONIGLIO MESCOLANDO DI TANTO IN TANTO.
UNA VOLTA BEN ROSOLATO, SFUMARE CON IL VINO BIANCO SECCO E SUCCESSIVAMENTE CON IL MARSALA, LASCIARE EVAPORARE.
A QUESTO PUNTO, ABBASSARE LA FIAMMA E UNIRE UN PAIO DI MESTOLI DI BRODO DI CARNE.
UNA VOLTA RISTRETTO IL CONDIMENTO, METTERE IN FORNO A 200°C PER CIRCA 40 MINUTI SINO A QUANDO IL CONIGLIO DIVENTERA’ DORATO.
SERVIRE CON POLENTA FUMANTE…BUON APPETITO!!

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto