TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Trekking

Da Poschiavo (CH) a Campo Moro, avventura in quota.

  • Durata complessiva: 8 ore e 30
  • Difficoltà: Escursionista

Quello da Poschiavo a Campo Moro è un percorso impegnativo, contraddistinto da un significativo dislivello totale di grande attrattiva per ottimi camminatori ed escursionisti esperti alla ricerca di esclusivi punti panoramici sulla Valmanenco.

Si lascia il centro di Poschiavo (1019 m) in direzione Sud seguendo il corso del torrente sulla destra orografica, usciti dall’abitato in via da Clatl, verso la contrada S. Antonio si imbocca il sentiero turistico che porta alla frazione Selva (1410 m), la salita prosegue fino all’Alp Cancian (2132 m) dove il terreno spiana prima dello strappo che porta al Passo di Canciano (2464 m) che rappresenta il confine italo-svizzero, si segue il sentiero che percorrendo la testata della Val Poschiavina porta al Passo di Campagneda (2626 m); posto sullo sperone di rocce che scende dal maestoso Pizzo Scalino (3323 m) e che domina la sottostante piana di Campagneda. Si segue i! sentiero che scende costeggiando i laghi di Campagneda passando in prossimità de! Rifugio Cristina fino a percorrere il lungo Piano di Campagneda passando per l’Alpe Campagneda (2145 m).
La segnaletica indica di seguire un tortuoso sentiero che in circa 20 minuti consente di raggiungere il Rifugio Zola (2021 m) in località Campo Moro punto panoramico sulla Valmalenco.

Per informazioni
Ente Turistico Valposchiavo Tel + 41 081 8440571 – www.valposchiavo.ch
Ufficio Turistico Valmalenco Tel +39 0342 451150 – www.vatmalenco.it

Tempo di percorrenza

8 ore e 30

Dislivello complessivo

1607 mt - discesa 605

Inizia l’avventura Informazioni utili per affrontare l’escursione proposta

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto